Toby Keith

Toby Keith nasce a Clinton, in Oklahoma.

Comincia a suonare con alcuni amici in una band locale, continuando comunque a lavorare nell’industria del petrolio; quando il settore ha una crisi, ritorna a dedicarsi alla musica debuttando nel 1984 con la canzone “Blue moon” realizzata assieme al gruppo Easy Money, fondato da Keith all’età di vent’anni.

Dopo aver tentato di sfondare per diverso tempo a Nashville inviando le sue demo alle case discografiche, finalmente riesce – tramite un’assistente di volo sua fan che fa arrivare un suo progetto a Harold Shedd, executive della Mercury Records – a trovare la grande occasione. Keith riesce così a firmare un contratto con la casa discografica, pubblicando il brano “Should’ve been a cowboy” (1993), che arriva al primo posto della classifica country. Dopo un passaggio alla Polydor escono BOOMTOWN (1995) e BLUE MOON (1996), entrambi grossi successi di vendite.

Ritornato alla Mercury, Keith realizza il quarto lavoro DREAM WALKIN’ (1997). A due anni di distanza – e un altro cambiamenti di casa di discografica – esce HOW DO YOU LIKE ME NOW? (1999), altro grande soddisfazione: cinque settimane al vertice della classifica e doppio platino.

Nel 2005 fonda la sua etichetta discografica, la Show Show Dog Nashville, per la quale realizza WHITE TRASH WITH MONEY seguito da BIG DOG DADDY (2007). Nel maggio 2008 esce 35 BIGGEST HITS seguito dal nuovo album, THAT DON’T MAKE ME A BAD GUY, pubblicato ad ottobre dello stesso anno.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s